La Giornata Mondiale della Terra è una manifestazione internazionale per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta che si celebra ogni anno il 22 Aprile. Riscaldamento globale, inquinamento dell’aria e dei mari, deforestazione: la lista delle questioni ambientali è lunga ed ormai è innegabile la gravità della situazione. 

Per questo motivo Biokirei propone questa semplice lista di piccoli gesti quotidiani che possono aiutare il Pianeta, noi stessi e tutti gli esseri con cui condividiamo il prezioso regalo che è la vita. 

Piccoli gesti quotidiani

  • Usa mezzi di trasporto puliti

Uno dei temi maggiormente sentiti a proposito delle questioni ambientali è sicuramente quello del trasporto. L’aumento di CO2 nell’aria dato dalle emissioni dei veicoli a motore è una delle cause principali dei cambiamenti climatici. Ridurre l’uso di veicoli a motore e sostituirli con le biciclette potrebbe dare un po' di respiro al nostro pianeta!
Sembrerebbe un’utopia ma la bicicletta è un veicolo perfetto per chi ama l’ambiente ed è utilizzabile per qualsiasi mansione, molto più delle auto ingombranti.

Sembrerebbe un’utopia ma la bicicletta è un veicolo perfetto per chi ama l’ambiente: non consuma, non richiede lo spreco di fonti energetiche non rinnovabili e  utilizzabile per qualsiasi mansione, molto più delle auto ingombranti. 

  • Limita il consumo di carne

Limitare il consumo di carne, oltre a poter generare un grande beneficio per la salute, è un ottimo modo di tutelare l’ambiente ma questo non significa che sia necessario diventare tutti vegani o vegetariani. Una strada alternativa può essere quella della riduzione, che talvolta sfocia nelle cosiddette diete flexitarian, ovvero quelle seguite dalle persone che hanno scelto di nutrirsi con alimenti a base vegetale soltanto per alcuni giorni della settimana, o magari per una sola settimana in un mese.

  • Supporta il mercato locale

Un modo forse meno scontato di contribuire alla tutela ambientale è la scelta di sostenere, nei propri acquisti alimentari settimanali, i produttori locali. Comprare frutta e verdura da rivenditori di quartiere, legati al territorio o, ancora meglio, direttamente al produttore, è un ottimo modo di fare del bene al pianeta e a se stessi. Questi agricoltori infatti utilizzano generalmente pratiche più sostenibili per l’ambiente e con un miglior impatto sulla salute, senza contare il rispamrio economico ed energetico sul trasporto.

  • Impara a riparare

Riparare è uno dei gesti più significativi che si possano compiere per tradurre nei fatti il proposito di vivere in maniera più sostenibile. Basti pensare al problema che rappresenta a livello mondiale la gestione dei rifiuti. Uscire dalla logica del “nuovo è sempre meglio” può essere la chiave per fare del proprio uno stile di vita più semplice e leggero, che significa anche più equilibrato e più sostenibile.

  • Evita la plastica

Dai bicchieri del caffè alle bottigliette d’acqua, la plastica continua a essere un materiale utilizzato in misura massiccia nonostante le difficoltà che ormai tutti sappiamo derivare dal suo smaltimento. Differenziare i rifiuti per permetterne il riciclo è ovviamente un’azione imprescindibile, ma se davvero si vuole combattere l’inquinamento da plastica bisogna cercare delle alternative. 

  • Considera lo sharing

Scegliere di condividere la propria auto per un viaggio altrimenti solitario, significa non soltanto risparmiare sui costi, ma anche ridurre il numero di mezzi in circolazione e, di conseguenza, i livelli di inquinamento. E lo stesso vale per i veicoli in condivisione, della bicicletta agli scooter fino alle auto, sempre più di frequente disponibili nelle città, che in pieno accordo con la nuova sensibilità green stanno riscontrando uno straordinario successo.

Attenzione ai cosmetici: la Green Beauty

L’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità si riflettono anche nel mondo del beauty, il ​benessere​ e la ​cura della persona ​hanno infatti interessato​ ​sia le aziende sia i consumatori, concretizzandosi nella ricerca di formulazioni ed ingredienti naturali rispettosi dell’ambiente e della persona.

Oggi si parla di ​Green Beauty​, tendenza che sottolinea l’importanza di orientarsi ad una cosmesi naturale che utilizzi i segreti di bellezza della natura per la cura della persona.

La ​cosmetica bio​ risponde alla richiesta di essenzialità, purezza e leggerezza, utilizzando ingredienti certificati che rispettano la biodiversità e seguono i ritmi della natura, senza disturbarla o sfruttarla. In linea generale, i prodotti, per essere classificati come ​ecologici e sostenibili​, devono essere dermocompatibili e non presentare tossicità, non devono essere testati su animali e devono contenere materie prime vegetali. 

Per capire se un cosmetico è eco-sostenibile, il consiglio migliore è quello di leggere l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) ed accertarsi che gli ingredienti rispettino le certificazioni necessarie per avvalersi dell’etichetta biologica.

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, con la finalità di migliorare la tua navigazione.

Procedendo nel sito acconsenti all'uso dei cookie (» vedi tutti i dettagli).

NEGA IL CONSENSO o clicca sul pulsante qui sotto per accettare.