L'equilibrio del fegato per il benessere dell'organismo

A cura di Emanuela Carlessi, Naturopata

 

In questo periodo dell'anno si sente sempre parlare di depurazione e disintossicazione, con riferimenti e consigli centrati su piante e rimedi che lavorano soprattutto sul fegato. Certamente, dopo gli eccessi del periodo natalizio, una buona pulizia dell'organismo è fondamentale. Il fegato, però, è un organo così importante che merita cure e attenzioni durante tutto il corso dell'anno. Pensate che, attraverso l'intricato sistema di capillari venosi e arteriosi che pervade la struttura epatica, ogni minuto passano per essere filtrati 1,5 l di sangue, per un totale di circa 2000 litri al giorno! Per non parlare del fatto che esso produce anche i due terzi dei liquidi linfatici che circolano nell'organismo (circa 3 litri al giorno).

Ma il fegato gioca un ruolo primario anche in altri ambiti: nel complesso, svolge oltre 500 funzioni. Non a caso, nella Medicina Tradizionale Cinese, è paragonato a un generale degli eserciti: come questo gestisce le proprie risorse armate e decide le strategie delle battaglie, così il fegato pianifica le funzioni corporee e decide dove e come mandare energia (Qi) e sangue nel corpo. Secondo questa antica tradizione, inoltre, nel Fegato alloggia un particolare tipo di anima detta "Hun", dalla quale dipendono la creatività, l'ispirazione e la capacità di pianificare, di dare un senso e una direzione alla propria vita.

Tutto questo si traduce, in termini più scientifici, nelle cruciali attività che quotidianamente vedono il fegato come protagonista. Vediamo le principali:

  • rimuove, detossifica ed elimina gli scarti del lavoro dell’organismo e le sostanze nocive che arrivano dall’esterno (farmaci, inquinanti ambientali, pesticidi, ecc);
  • produce la bile, fondamentale per eliminare altre sostanze di scarto, ma anche per promuovere la peristalsi intestinale e contribuire a un buon ambiente per la nostra flora batterica;
  • sintetizza il colesterolo e moltissime proteine, tra cui di particolare importanza sono i fattori di coagulazione del sangue (infatti, chi soffre di gravi epatopatie tende ad emorragie);
  • partecipa al metabolismo delle proteine, dei grassi e degli zuccheri;
  • è una riserva di energia, di minerali e di vitamine;
  • in esso si completa la maturazione del nostro sistema immunitario, iniziata nell’intestino.

Insomma, il nostro caro fegato merita cure e sostegno non solo dopo la scorpacciata di panettoni e i brindisi del veglione.
Salute corpo

Come ho già spiegato in altri interventi, non esiste una pianta o un rimedio che va bene per tutti, perché ciascuno di noi è un microcosmo irripetibile, con caratteristiche ed esigenze particolari. Nella scelta dei rimedi è quindi importante farsi consigliare da una persona competente e preparata,  che sappia cogliere la vostra unicità e trovare il piano di benessere su misura per voi. Proprio per questo, Barbara è disponibile per rispondere ai vostri dubbi e per trovare insieme a voi i rimedi migliori.
 

A presto,
Emanuela


Emanuela Carlessi
"Sul sentiero della Natura"


Emanuela Carlessi, Naturopata
Sono Emanuela e ho iniziato il mio percorso da naturopata perché credo fermamente che ciò di cui abbiamo bisogno per stare bene e ritrovare il nostro equilibrio si possa trovare in noi stessi e in ciò che la Natura ci offre. Le piante, i fiori, i minerali, il cibo, l'acqua, la terra e l'aria: tutto ciò che ci circonda entra in risonanza con la nostra vis medicatrix naturae, la nostra naturale forza di guarigione e ci aiuta a ritrovare il benessere e la serenità.

 

I consigli dietetici forniti e le informazioni contenute in questo articolo sono puramente indicativi e non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.