Oligoelementi: come capire quello che manca al nostro organismo

Oligoelementi: come riconoscere quello che ti manca

 

Come abbiamo visto nell’editoriale OLIGOELEMENTI COSA SONO E COME FUNZIONANO, gli oligoelementi sono biocatalizzatori delle reazioni chimiche e metaboliche dell’organismo, indispensabili alla vita. La loro alterazione, o mancanza, causa scompensi alle strutture fisiologiche.

Somministrando quelli corretti e in giuste dosi, vengono ripristinati i deficit organici. Rispetto ai farmaci (che agiscono su organi emuntori o tessuto), gli oligoelementi penetrano nelle cellule riportando il corpo al suo equilibrio funzionale. 

Attività catalitiche degli oligoelementi

La catalisi (dissoluzione) accelera la reazione chimica organica come parte attiva ma non si consuma o trasforma durante essa. Si tratta della reazione tipica degli enzimi che, per funzionare, necessitano dei giusti oligoelementi. 

Un oligoelemento è in grado di attivare particolari enzimi aumentando di migliaia di volte la velocità di reazione. Una determinata mancanza di oligoelemento genera una chelazione (blocco) dell’attività enzimatica nell’organismo
Un esempio pratico: il rame. Il rame è un oligoelemento indispensabile per attivare l’enzima responsabile dell’assorbimento del Ferro. Per contrastare le anemie può essere indicata l’assunzione di oligoelementi di rame. 

Con le tecniche di coltivazione moderne e con l’utilizzo di concimi chimici, i prodotti alimentari sono privati degli oligoelementi, vitamine e minerali, naturalmente presenti sul terreno. A ciò è dovuta la sempre più alta mancanza negli organisimi e la manifestazione di determinati disturbi fisici e psicologici.

Conoscere la propria diatesi per usare oligoelementi adatti

La diatesi (predisposizione) è uno stato reversibile di anergia o squilibrio presente nel corpo. La diatesi di appartenenza viene definita in base all’analisi oligoterapica dell’insieme di disturbi fisici e psichici di ciascun soggetto. Si riconoscono quattro terreni (o categorie) di diatesi, ciascuna riferibile all’associazione Manganese, Manganese-Cobalto, Manganese-Rame o Oro-Argento-Rame

Diatesi I, allergica o artritica:
Manganese

Viene definita la più giovane, in quanto può apparire nella prima pubertà o infanzia. I soggetti con diatesi I manifestano:

  • IPERATTIVITÀ
  • EMOTIVITÀ INCONTROLLATA
  • NERVOSISMO DIFFUSO
  • MEMORIA E CONCENTRAZIONE SELETTIVA
  • DIFFICOLTÀ A DORMIRE
  • ALLERGIE (respiratorie, dermatologiche e alimentari)
  • DISTURBI GASTROINTESTINALI
  • EMICRANIE
  • IPERTIROIDISMO

Diatesi II, ipostenica o artrotubercolotica 
Manganese-Rame

Si tratta della diatesi tipica dell’adolescenza e prima età adulta. Caratterizzata da:

  • RIFLESSIVITÀ
  • ASSENZA DI PASSIONE
  • INDIFFERENZA
  • DIFFICOLTÀ DI MEMORIA E CONCENTRAZIONE
  • STANCHEZZA SERALE
  • BASSA RESISTENZA GLI SFORZI
  • DISTURBI DELL’APPARATO CIRCOLATORIO
  • DISTURBI DELL’APPARATO GASTROINTESTINALE
  • AFFEZIONI ALLE VIE URINARIE
  • IPOTIROIDISMO 
  • INFIAMMAZIONI GHIANDOLARI

Diatesi III, distonica o neuro-artritica
Manganese-Cobalto

Inizialmente tipica dell’età adulta, over i 40 anni. Attualmente viene riscontrata anche in persone più giovani con stile di vita stressante. Viene caratterizzata da:

  • ANSIA
  • NERVOSISMO
  • IRRITABILITÀ
  • SCARSA MEMORIA E CONCENTRAZIONE
  • STANCHEZZA SIN DAL RISVEGLIO
  • STANCHEZZA NELLE GAMBE
  • SONNO POCO RISTORATORE
  • GONFIORI ADDOMINALI E COLICHE
  • ULCERE 
  • IPERTENSIONE
  • GOTTA
  • DISTURBI ALLE BASSE VIE URINARIE


Diatesi IV, anergica
Oro-Argento-Rame

Tipica dell’età anziana, la diatesi IV, comprende disturbi largamente diffusi nei soggetti over 60:

  • ANERGIA
  • DIMINUZIONE DELLA CAPACITÀ MNEMONICA 
  • ASSENZA DI CREATIVITÀ
  • PESSIMISMO
  • PSICOASTENIA 
  • STANCHEZZA CRONICA
  • INDIFFERENZA SESSUALE
  • SONNO LETARGICO
  • INSONNIA
  • DEPRESSIONE
  • DEFICIT IMMUNITARIO
  • INFIAMMAZIONI O INFEZIONI PERSISTENTI

Scegliere l’oligoelemento

L’oligoterapia si basa sull’assunzione di moderate quantità di elementi minerali per il miglioramento delle funzioni catalitiche dell’organismo. A seconda della diatesi di appartenenza, possono venire consigliati uno o più combinazioni di oligoelementi. L’assunzione è, ovviamente, totalmente priva di rischi. La quantità di minerale o elemento contenuta è una percentuale molto bassa, indicata per la sollecitazione positiva dell’organismo. 

Oligoelementi in fiale - MANGANESE

Il Manganese o Mn è un oligoelemento che presenta numerose caratteristiche benefiche per l’organismo, soprattutto per i disturbi e le alterazioni di natura allergica.
Gli oligoelementi sono presenti in piccolissime quantità nella materia vivente e svolgono un ruolo indispensabile alla vita.

Vai a OLIGOELEMENTO FIALE MANGANESE

Oligoelementi in fiale ORO-ARGENTO-RAME

Ti senti sempre stanco e con poca voglia di uscire? Ultimamente ti ammali spesso?
L'associazione degli oligoelementi Rame - Oro - Argento o Cu - Au - Ag è un biocatalizzatore di base della quarta diatesi o anergica, adatta agli individui che hanno scarse difese immunitarie ed un eccessivo desiderio di solitudine.
La diatesi anergica è collegata ai soggetti che si difendono male contro tutte le aggressioni, sia esteriori che interiori, sia di natura microbica, che ambientale e psicologica, per una carenza di meccanismi di difesa.

Vai a OLIGOELEMENTI IN FIALE ORO-ARGENTO-RAME 

Oligoelementi in fiale - ZINCO 

Sono più di 300 le funzioni e gli enzimi che vengono attivati dalla presenza dello Zinco nel nostro organismo e spesso ne siamo carenti senza saperlo.
I sintomi di una mancanza di zinco sono riscontrabili nella comparsa di macchie bianche sulle unghie, smagliature, rughe oppure nell'alterazione della percezione dell'olfatto e del gusto.

Vai a OLIGOELMENTI IN FIALE ZINCO